Tempere fatte in casa in 10 minuti

Le tempere fatte in casa sono una preziosissima risorsa da tenere sempre a portata di mano quando ci sono bambini in casa. Sia d’estate quando possono colorare con le tempere all’aria aperta, magari vicino alla piscinetta, sia in questo periodo pre-natalizio quando è ora di iniziare i lavoretti per le decorazioni.

In rete si trovano tante di quelle ricette assurde per fare tempere che ho deciso di provare le migliori e fare una versione tutta mia. Queste tempere sono facili da fare, veloci e con ingredienti che tutti abbiamo in casa 🙂

Tempere fatte in casa

 

Ingredienti:

  • Farina, 1/2 tazza
  • Maizena, 1/2 tazza
  • Zucchero, 1/3 di tazza
  • Sale, 1 cucchiaino
  • Acqua, q.b.
  • Coloranti alimentari

Procedimento:

  • Mettere in un contenitore la farina, la maizena, lo zucchero e il sale.
  • Aggiungere molto lentamente un paio di tazze d’acqua e intanto mescolare con la frusta così non si formano i grumi.
  • Mettere il mix in un pentolino a fuoco basso per farlo raddensare. Usate sia la frusta che il cucchiaio di legno e non smettete mai di mescolare.
  • Quando la miscela vi sembra addensata al punto giusto togliete dal fuoco e poi, nel caso la voleste più diluita, aggiungete acqua a piacere.
  • Fate raffreddare il mix e poi versarlo in piccoli contenitori con il tappo. Io ho usato dei contenitori di yogurt in vetro, ma si possono usare anche quelli degli omogeneizzati o semplici contenitori ermetici di plastica.
  • A questo punto aggiungete i coloranti ad ogni contenitore e giocate con tutti i mix di colori!

Tutta la preparazione diventa ancora più divertente se fate partecipare i bimbi, facendoli aggiungere i colori da soli o mescolare le tempere una volta pronte.

La buona notizia è che queste tempere fatte in casa sono lavabili e facilissime da pulire. E se per caso i vostri bimbi cercassero di portarsele in bocca sono completamente innocue.

C’è chi prepara la miscela solo con farina e acqua fredda e senza scaldare nel fuoco, viene lo stesso, ma sembra più acqua colorata. Io preferisco mettere il mix sul fuoco perché così si può dare la densità desiderata.

Ci sono tante altre cose che si possono aggiungere alle tempere per chi vuole un lavoro sensoriale completo. Per esempio, aggiungere pastina o sabbia per stimolare il tatto o qualche goccia di olio profumato per stimolare l’olfatto. Ma attenzione, così non possono più portarle in bocca!

Tutto questo si può fare in 10 minuti e vi bastano pochissimi ingredienti…buon divertimento!

3 pensieri su “Tempere fatte in casa in 10 minuti

Rispondi a riccardocuoredileone Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *